Gianluca Campi

Gianluca Campi

18 Luglio ore 21:30

CIRCOLO GOLF & TENNIS RAPALLO
Presentazione del Festival

—- INGRESSO LIBERO —-


Gianluca Campi, fisarmonica

Durante questa serata, al Circolo Golf & Tennis di Rapallo, sarà presentato il programma dettagliato del Festival 2018. Farà seguito un concerto dello straordinario Gianluca Campi. Artista di fama internazionale, detto “Il Paganini della fisarmonica” vincitore assoluto nel 2000 del campionato mondiale come migliore fisarmonicista.

JIM ROTONDI ITALIAN QUARTET NEW YORK SOUND

JIM ROTONDI ITALIAN QUARTET NEW YORK SOUND

26 Luglio ore 21:30

SAN MICHELE DI PAGANA

JIM ROTONDI ITALIAN QUARTET NEW YORK SOUND

—- INGRESSO LIBERO —-

Jim Rotondi, tromba
Daniele Gorgone, pianoforte
Daniele Sorrentino, contrabbasso
Elio Coppola, batteria

Quartetto che affonda manifestamente le radici nel jazz mainstream, in cui un incandescente swing regna sovrano ormai gruppo stabile dello straordinario trombettista americano Jim Rotondi. Daniele Gorgone al piano, Daniele Sorrentino al contrabbasso e Elio Coppola alla batteria sono i tre preziosi partner che accompagnano il leader in questo progetto diventato ormai da almeno due anni un gruppo stabile. Il quartetto presenta un repertorio contenente alcuni intramontabili standard riarrangiati appartenenti alla tradizione jazzistica unitamente a delle composizioni originali autografate da Rotondi e Gorgone, per un concerto dalla grande energia e straordinaria eleganza.

IO, LUDWIG VAN BEETHOVEN

IO, LUDWIG VAN BEETHOVEN

27 Luglio ore 21:30

IO, LUDWIG VAN BEETHOVEN


progetto e regia di Corrado d’Elia
con Corrado d’Elia
disegno luci Alessandro Tinelli
produzione Compagnia Corrado d’Elia

Ludwig van Beethoven fu uno dei più grandi geni musicali mai esistiti. Indagarne la vita vuol dire accostarsi ad altezze umanamente insolite, rubarne per un istante la grandezza e la follia per raggiungere ebrezze ed emozioni insperate. Così, partendo da una passione antica, ci accostiamo a Beethoven con emozione per indagarne i tanti misteri, la sordità, i rapporti col padre e con il suo tempo, il suo talento, gli amori, profondi e contrastati, le sue durezze e soprattutto la sua musica, la sua musica immortale. E quella Nona Sinfonia, quei quattro movimenti così conosciuti e amati che hanno cambiato la storia della musica per sempre.
Perché Beethoven aspettò dieci anni per comporre la Nona avendone la musica già in testa? Cosa successe in quei dieci anni? Cosa cambiò nel mondo che lo circondava e cosa successe dentro di lui, e, soprattutto, come si preparò alla serata della prima rappresentazione, a Vienna, il 7 maggio del 1824?

 

 

LE DIVINE

LE DIVINE

1 Agosto ore 21:30

LE DIVINE

con Lidia Treccani Simona Fasano Susanna Gozzetti
voce fuori campo Valentina Cortese
musiche Edmondo Romano
costumi Claudia Chiodi
audio e immagini Edmondo Romano
drammaturgia e regia Compagnia Teatro Nudo

La scintilla di questo spettacolo è di svelare la doppia vita di 4 Dive Internazionali del ‘900: Wanda Osiris, Maria Callas, Marilyn Monroe, Marlene Dietrich.
4 Donne dalle vite intense, appassionate, al limite dell’eccesso.
Innamorate del loro mestiere di Artiste, dedite completamente al loro ruolo di ‘Dive’.
Il tutto legato dalla voce fuori campo di Valentina Cortese, una grande artista italiana che le ha conosciute tutte davvero.
Per Valentina queste Dive sono principalmente Donne, care amiche da stimare, proteggere dalle malelingue e dalla cattiveria del mondo dello spettacolo.

A CROONER’S NIGHT

A CROONER’S NIGHT

6 Agosto ore 21:30

A CROONER’S NIGHT
Naim Abid Sextet

Naim Abid, voce
Folco Fedele, batteria
Max Vigilante, piano
Marco Cortona, tromba
Alberto Oliveri, sax

Teatro, storia e interazione col pubblico. Video-proiezioni, scenografia, ironia e grande musica. Ecco gli ingredienti principali di uno spettacolo realmente unico nel panorama musicale. Un format originale, in cui Naim riesce a muoversi con estrema disinvoltura, creando imprevedibili situazioni con le persone, alternando al narrato e alle canzoni, momenti di surreale improvvisazione e coinvolgimento totale in cui sala e palco si uniscono per diventare, insieme, i veri protagonisti dello show. Con questo spettacolo Naim Abid, rende omaggio ai più famosi crooners italiani: Fred Buscaglione e Renato Carosone, accompagnato da un quintetto strumentale (pianoforte, batteria, tromba, contrabbasso, sax).